Serie C. La capolista non si ferma: a Orte vittoria numero 11

monte-serie-c

SERIE C – Il 2018 della Volley Team Monterotondo si apre alla grande. La Serie C di Savino Guglielmi continua la sua marcia inarrestabile e porta a casa la vittoria numero 11 su 11 partite giocate in campionato. Sotto i colpi di Martinoia e compagni è caduta anche Orte, con il risultato di 1-3, in una partita che si è rivelata più difficile del previsto. I granata, ancora senza il talento Marsano, schierano il sestetto formato da Pietrangeli-Martinoia sulla diagonale, Tomei e Grippo al centro e Marcelli e Santi a banda; con i liberi Spagnoli e Marziali, alternati in difesa e in ricezione. Dopo un’ottima partenza (1-5), Monterotondo comanda in tutto il set, ma la distrazione nel finale è fatale e il vantaggio conquistato prima si riduce, poi si trasforma in beffa con il sorpasso della squadra di Serpetti che chiude il parziale 25-23.

Non è un bel segnale per la Volley Team, ma le 10 vittorie di fila hanno creato tanta consapevolezza nella squadra e con la maturità delle grandi la formazione resetta e riparte subito. Nel secondo set c’è battaglia, Monterotondo difende e gioca bene il contrattacco, fermando il punteggio sul 21-25. E’ il segnale che Orte che non voleva: la capolista è in partita e ora cambiano anche gli equilibri. Il terzo set, un dominio assoluto dei ragazzi di Guglielmi, lo dimostra. Martinoia è super e mette a terra quasi tutti i palloni serviti con precisione dal regista Pietrangeli, ma anche Santi a banda e Tomei al centro risultano decisivi nel 12-25 finale. I padroni di casa escono dal match, i granata invece lo azzannano e nonostante il punto a punto del quarto set, sono bravi a guadagnare il margine decisivo nella fase centrale del parziale (da 16-16 a 16-18). La contesa si chiude sul 20-25 ed è un’Epifania da sogno per gli eretini, ancora imbattuti e primi a 30 punti, con 33 set vinti e appena 9 persi.

“Non era una partita semplice – ha dichiarato il tecnico Savino Guglielmi a fine gara – Giocare dopo la pausa è sempre complicato e la trasferta di Orte si è rivelata davvero ostica. Più di qualcuno è scivolato su quel campo, noi siamo stati bravi a reagire soprattutto dopo aver perso il primo set. Mi è piaciuta la reazione della squadra, questo è un grande risultato. Faccio un applauso ai ragazzi, con un cenno di merito a capitan Martinoia che ha davvero trainato la squadra”.

LA PARTITA

Serie C, 11a giornata: Orte Pallavolo 1967 – Volley Team Monterotondo 1-3 (25-23 / 21-25 / 12-25 / 20-25)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *