Serie C. Monterotondo si esalta: con Casal Bertone la vittoria del gruppo

dsc_1771

Cambiano le maglie, ma non il risultato: la Volley Team Monterotondo in casa è un rullo compressore. La Serie C di Savino Guglielmi si rifà il look con le nuove divise da gioco e batte 3-0 Casal Bertone in un palazzetto come sempre caloroso (RIVEDI QUI LA DIRETTA). E’ stata una sfida dura per il club granata, molto più complessa di quanto non dica il punteggio. La partenza, ad esempio, è tutta degli ospiti, più aggressivi e più attenti nei primi palloni della gara. Monterotondo – in campo con Pietrangeli, Bernabè, De Gattis, Santi, Grippo, Tomei e il libero Marziali – ritrova concentrazione e giocate con il passare dei minuti e rimette tutto in equilibrio. Tomei è in grande spolvero e il primo vantaggio arriva sul 10-9. Da quel momento cambia la storia del set. Il parziale si chiude con qualche patema d’animo sul 25-23 con i contributi decisivi dei tre tenori offensivi De Gattis, Bernabè e Santi.

L’avvio del secondo set è all’insegna dell’equilibrio. I granata dettano i ritmi, ma i pericoli sono sempre dietro l’angolo. Lo schiacciatore Priori (20 punti a fine gara) si accende e inizia a fare il bello e il cattivo tempo, la Volley Team soffre ma regge l’urto grazie a un Mariziali provvidenziale nei recuperi difensivi. Monterotondo riesce a pareggiare soltanto sul 17-17 (gran muro di Grippo), il segnale che la rimonta è davvero possibile. Gli errori continuano a pesare e Casal Bertone va sul 20-22, Tomei sale nuovamente in cattedra e Santi gli va dietro. Il punto decisivo (25-23) è dell’opposto Bernabè che in battuta fa partire un missile terra aria che diventa un ace. È un colpo duro per i gialloneri, a cui però va riconosciuto un gran carattere. Il primo parziale nel terzo set li premia (0-6), ma dopo il time out di Guglielmi cambia tutto. Pietrangeli si carica la squadra sulle spalle e diventa magistrale in regia, Bernabè, con 17 punti il top scorer granata, tira fuori dal cilindro tanti colpi di potenza e d’astuzia e De Gattis è un maestro nel mani fuori. Monterotondo mette la freccia e sale di ritmo fino al 21-16, si fa raggiungere sul 23-23 e si regala un finale al cardiopalma in cui è ancora una volta De Gattis l’uomo decisivo, bravo ad approfittare di una ricezione sbagliata della squadra avversaria nel punto della vittoria.

Un successo che profuma di vertice e che proietta la società eretina al secondo posto in classifica, a -3 da Genzano ma con una gara in meno. Da segnalare la prima convocazione con la Serie C del giovane libero Valentini.

IL TABELLINO

Volley Team Monterotondo – Pol. Casal Bertone Roma 3-0 (25-23, 25-23, 26-24)

Volley Team Monterotondo: Paolucci, Pietrangeli 1, Tomei 9, Marsano 2, De Gattis 10, Bernabè 17, Santi 13, Grippo 2, Marziali, Ferrini, Valentini, Martinoia. All. Guglielmi. Vice All. Quaglini

Pol. Casal Bertone Roma: Cataldo 6, Mussino, Calcaterra, Pirozzi 8, Capanna, Mercanti 6, Manna, Gambassi 0, Priori 20, Saveri 2, Pagliarini 5, Galdenzi 1, Messa. All. Racanella. Vice All. Cipolletta

Arbitri: Claudia Falzi e Luigi Dell’Orso

RIVEDI LA PARTITA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *