IVolleyMagazine: La grande emozione del gigante millenial Andrea

“È stata una settimana emozionante”. Andrea Orlando ha saputo da pochi minuti che andrà in panchina per la prima volta in Superlega. A stento trattiene l’emozione, ma non si scompone. Questo ragazzo di poche parole e tanti centimetri (205 per l’esattezza) punta davvero in alto, ancora più su di quanto non riesca già ad arrivare a soli 18 anni. È partito da Rieti, è arrivato alla Powervolley Milano di Giani e domani potrà vivere l’atmosfera della gara contro i campioni del mondo di Trento. 

Questo centrale classe 2001 ha mosso i primi passi nelle giovanili della Volley Team Monterotondo, una società della provincia di Roma che l’ha lanciato nella mischia dei campionati regionali (in Serie C) a soli 15 anni, con un anno e mezzo di pallavolo sulle spalle…

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SU VOLLEYMAGAZINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *