Conclusa la stagione 2019-20, tra vittorie e allenamenti “a distanza”. Storno: “La nostra famiglia non si è disunita”

Si è conclusa ufficialmente la stagione 2019-20 della Volley Team Monterotondo. Un’annata sportiva iniziata con grande entusiasmo e interrotta, purtroppo, a causa dell’emergenza Covid-19 che ha bloccato l’intera attività pallavolistica in tutta Italia e non solo. È stata un’altra stagione ricca di soddisfazioni per il club: le finali giovanili U16 e U18, il marchio di qualità “argento” per il settore giovanile 2020 e 2021 (il più importante riconoscimento per il lavoro nel vivaio della FIPAV), le feste per i bambini, il progetto di inclusione sociale con la cooperativa “Il Pungiglione” e le tante iniziative che periodicamente hanno animato la vita societaria. Ce ne sarebbero state tante altre, ma ritornare in palestra non è tuttora possibile. In questi mesi il club eretino ha comunque portato avanti gli allenamenti nella modalità “a distanza” con gran parte dei gruppi fino al mese di giugno, una scelta fortemente voluta e condivisa dai dirigenti con lo staff tecnico coordinato da Laura Storno. L’obiettivo? Dimostrare affetto e vicinanza ai tesserati, atleti e atlete che in questo modo hanno potuto tenere viva la propria passione per la pallavolo durante il lockdown, allenandosi e “incontrandosi” pur virtualmente.

“Ovviamente non ci eravamo mai trovati in una situazione simile – ha dichiarato il direttore tecnico Storno – ma quando siamo stati obbligati a chiudere la palestra ci siamo rimboccati le maniche, cercando di coinvolgere i nostri atleti negli allenamenti via web, dall’U12 alla Serie C. Ringrazio di cuore gli allenatori che si sono messi a disposizione, i genitori che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno e tutti i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato con entusiasmo. La nostra è una grande famiglia e abbiamo voluto dimostrarlo ancora una volta. Avevamo tanti progetti in cantiere, non appena sarà possibile li realizzeremo recuperando il tempo perso”.

Per la ripresa a pieno regime e in presenza bisognerà attendere il mese di settembre. Faremo di tutto per continuare a far vivere il nostro amato sport. Monterotondo, come già annunciato, tornerà nel campionato nazionale di Serie B maschile e continuerà a far crescere il proprio settore giovanile maschile e femminile. La società si mette a disposizione di tutti i genitori e le famiglie per qualsiasi informazione relativa alla conclusione e l’avvio della nuova stagione e comunicherà non appena possibile le modalità di iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *