La nostra delusione, la vostra confusione

L’Asd Volley Team Monterotondo apprende con enorme rammarico la decisione della FIPAV di interrompere allenamenti e campionati visto l’attuale Dpcm. La sicurezza degli atleti, degli allenatori e dei dirigenti che quotidianamente frequentano le nostre palestre è sempre stata una priorità – e lo dimostra l’attenzione al rispetto dei protocolli che abbiamo messo in atto fin dal primo giorno di emergenza – ma la nostra società contesta le tempistiche cervellotiche con le quali si è arrivati a questa decisione.

I continui cambiamenti di programma (prima lo stop alle attività, poi la ripresa parziale, la programmazione dei campionati, i rinivii e poi di nuovo uno stop che taglia le gambe al movimento) impattano in maniera profondamente negativa su una realtà come la nostra, da anni focalizzata sul settore giovanile e su una prima squadra, la Serie B, che non avrebbe motivo di esistere senza un vivaio che la sostiene; verrebbe meno, infatti, il senso profondo che ha animato la Volley Team Monterotondo fin dalla sua nascita: la nostra attività di alto livello esiste perché esiste un settore giovanile di qualità, non viceversa. Siamo delusi perché non possiamo dare risposte certe alle centinaia di famiglie che ogni giorno si rivolgono a noi come agenzia sportiva ed educativa. La confusione istituzionale di questi giorni non dà alcun tipo di certezza e i nostri tesserati brancolano nel buio. A tutti loro possiamo solo dire: siamo al vostro fianco sempre e non molleremo!

Come società siamo comunque dispiaciuti e amareggiati. Non abbiamo mai sacrificato la sicurezza per ripartire ad ogni costo, ci saremmo anche fermati per un lungo periodo nel caso in cui questo avrebbe permesso alla pallavolo di ripartire in sicurezza. Chiediamo quindi chiarezza e programmazione alla nostra Federazione che dovrebbe garantire la salvezza di uno sport oggi in serio pericolo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *