Volley Team, contro la Luiss l’ora del riscatto

IMG_4189

Vincere è la migliore medicina e la Volley Team Monterotondo vuole tornare a sognare. La favola dell’imbattibilità si è dissolta nella trasferta di Fiumicino, gara in cui la squadra allenata da Luca Pozza ha subito una cocente sconfitta per 3-0 dopo 10 vittorie consecutive da inizio campionato.

Una gara che ha aperto una ferita dopo un inizio da record, galvanizzante per tutto l’ambiente. Dieci vittorie consecutive in altrettante gare, risultati straordinari che hanno alzato l’asticella dei traguardi, poi una sconfitta nel big match contro Volley Fiumicino e le prime difficoltà. La settimana di lavoro però è servita per azzerare tutto e ripartire, con la testa e con il coraggio. Al palazzetto dello sport di Monterotondo, sabato 16/01 alle ore 21.00 arriva la Luiss, ottava in classifica del girone a 16 punti, squadra che fin qui collezionato 5 vittorie e 6 sconfitte con un rendimento a dir poco altalenante. L’obiettivo dichiarato è quello di pareggiare il conto totale tra vittorie e sconfitte e di tentare il colpaccio in casa della seconda in classifica del girone A, ma il momento è particolarmente negativo. La squadra romana, dopo i primi due ko contro Civitavecchia e Fiumicino ha vinto 5 gare consecutive, segnalandosi tra le sorprese più entusiasmanti di inizio campionato. Vittorie convincenti, tutte da tre punti, conquistate con merito e un gioco divertente contro Sempione, Montello, Ostia, Tuscania e Orte, poi la squadra di Ferrise si è fermata. Tante le difficoltà riscontrate nelle ultime 4 partite, tutte perse contro Santa Monica, Montmartre, Campagnano e Green Volley. A sorprendere è stato soprattutto l’ultimo clamoroso tonfo in casa, con Green Volley che ha espugnato il Palaluiss festeggiando la prima vittoria in campionato.

Per uscire dalla crisi i ragazzi di Ferrise proveranno a sorprendere una squadra ferita, ma Martinoia e compagni hanno già promesso battaglia. “In casa nostra non si passa” aveva incitato il capitano ad inizio stagione e sulla stessa lunghezza d’onda si era espresso anche il palleggiatore Marcelli in una intervista su volleyteammonterotondo.it: “Monterotondo deve essere la tana dei lupi”. Carica, motivazioni e voglia di ripartire: il primo posto dista solamente 4 punti e per considerare la sconfitta di Fiumicino come un semplice incidente di percorso bisogna tornare a vincere e perché no, a convincere. Perché è solo attraverso il gioco che si arriva a risultati duraturi nel tempo e la Volley Team vuole guardare lontano, ad un futuro che sia radioso e ricco di successi.

SERIE D
VOLLEY TEAM MONTEROTONDO – LUISS VOLLEY
Sabato 16/01 alle ore 21.00 – Palazzetto dello Sport di via Monviso, snc

Ufficio Stampa Volley Team Monterotondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *