Monterotondo, settima meraviglia a Latina. La capolista vola

c-latina

A guardare la classifica dopo 7 giornate viene voglia di sognare. Eppure la Volley Team Monterotondo è sempre di più una bellissima realtà. Solida e concreta, a tratti spettacolare, cattiva quando serve. Un gruppo di ragazzi che sembrano aver stretto un patto d’acciaio. E allora eccole, una dopo l’altra, le sette meraviglie: Roma 7, Tuscania, Sporting Faiti, Maglianese, Marino Pallavolo, Volley School Colli Albani e oggi Top Volley Latina. Sette vittorie in altrettante partite di campionato, con 19 punti, 21 set vinti e appena 4 persi. Sono i numeri da primato dei granata, che guidano il girone A di Serie C con un punto di vantaggio su SG Volley Roma.

Gli eretini hanno vinto in tre set anche nell’ostica trasferta di Latina. Come un anno fa, ma stavolta con più autorità e meno rischi. Il sestetto scelto da Savino Guglielmi e composto da Pietrangeli in palleggio, Martinoia opposto, Santi e Marcelli schiacciatori, Tomei-Grippo al centro e Spagnoli e Marziali liberi parte alla grande e chiude sul 15-25 un primo set senza storia. Nel secondo parziale c’è più equilibrio, i pontini si scuotono e vanno in vantaggio, prima di capitolare sul 22-25 grazie all’ennesimo finale di parziale da incorniciare per Martinoia e compagni, con il giovane Marsano che torna protagonista dopo l’infortunio alla spalla. Nel terzo set, dopo un avvio ancora una volta incoraggiante, Guglielmi dà minuti e spazio a tutta la rosa (bene Petroni e Zampana) e nel finale c’è anche l’esordio per il classe ’98 Palmieri, un altro giovane di belle speranze. Il terzo set finisce 15-25 come il primo e segna il trionfo della Volley Team. La capolista vola e si prende gli applausi.

LA PARTITA

Serie C, 7a giornata: Top Volley Latina – Volley Team Monterotondo 0-3 (15-25 / 22-25 / 15-25)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *