Serie C. La vittoria del gruppo: Monterotondo-Anagni 3-0

Monterotondo non si ferma. Nel fortino del palazzetto, dove continuano ad arrivare vittorie a ripetizione davanti a un pubblico sempre caloroso e coinvolgente, arriva il quarto successo in altrettante gare per la formazione guidata da Savino Guglielmi. Un successo importante, cercato e conquistato con la concentrazione e la cattiveria agonistica che ogni grande squadra dovrebbe avere. Una vittoria che arriva in un giorno importante per tutta la Pallavolo Laziale: anche i ragazzi di Monterotondo hanno voluto dire “No alla violenza sulle donne”, raccogliendo così l’appello della FIPAV Lazio e posando per una foto di gruppo a inizio partita insieme ad arbitri e avversari. La superiorità tecnica dei granata non è mai stata in discussione e si è concretizzata nella fase centrale di ogni set.

Nel primo parziale Monterotondo scende in campo con Paolucci in palleggio, Bernabè opposto, Tomei e Grippo al centro, Santi e Ricci schiacciatori e con la coppia di liberi Balducci e Marsano: l’inizio è equilibrato, poi grazie all’ottima vena realizzativa di Ricci e Bernabè la gara si mette sui binari giusti. È al servizio che Monterotondo fa davvero la differenza: con Paolucci in battuta, i padroni di casa guadagnano il primo margine (da 9-9 a 14-9), che diventa una voragine nel finale di parziale (25-13). La reazione di Anagni arriva a inizio secondo set, ma non porta a nessun risultato evidente. Monterotondo riceve bene e sfrutta soprattutto i suoi centrali: Grippo diventa insuperabile a muro, Tomei si conferma una sentenza nel giocare il primo tempo. Ed è proprio Tomei a trascinare i suoi compagni, attaccando con percentuali altissime anche con il cambio di palleggiatore (entra Pietrangeli per Paolucci). Il terzo set sembra la fotocopia del secondo: i ciociari guidati da Di Mauro partono meglio, Monterotondo mette la freccia sul 7-6 e non si volta più indietro. I gemelli Marinucci, Michele (schiacciatore) e Roberto (centrale) danno il loro contributo in termini di punti e anche De Gattis, accolto da una standing ovation dal pubblico che a fine partita lo vota come MVP, ha un ottimo impatto sulla gara. Il finale (25-19) è una festa condivisa con i tanti bambini sulle tribune del palazzetto: Savino Guglielmi riesce a schierare tutti i giocatori a disposizione, rendendo evidente un fatto: questa è la vittoria del gruppo.

Volley Team Monterotondo – Volley4Us Anagni 3-0 (25-13, 25-16, 25-19)

Volley Team Monterotondo: Balducci, Paolucci, Pietrangeli, M. Marinucci, Tomei, Ricci, Marsano, De Gattis, R. Marinucci, Bernabè, Santi, Grippo, Martinoia. All. Guglielmi. Vice All. Marcelli. Dirigente: L’Abbate.

Volley4Us Anagni: Vona, Zorri, Martini, Gattabuia, Pane, Morgia, D’Onorio, Quarmi, Fantini, Cecilia, Ricci, Lisi, Compagno. All. Di Mauro. Dirigente: Bruni

Arbitri: Rossi, Ciampanella

MVP: Emiliano De Gattis (votato dal pubblico di Monterotondo)

RIVEDI LA PARTITA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *