Occasione mancata: Monterotondo perde 3-1 in casa della Lazio

Arriva la terza sconfitta nel campionato di Serie B per la Volley Team Monterotondo. Dopo due successi di fila (Roma7 e Viterbo) e dopo la settimana di stop a causa di positività nel gruppo squadra della Fenice, la formazione di Savino Guglielmi si è arresa in quattro set alla Lazio Pallavolo, più brava a sfruttare i momenti clou di un match comunque in costante equilibrio.

Monterotondo – con Pietrangeli in palleggio, Perez opposto, Martinoia-Hoxha al centro, Ricci-Petri schiacciatori e Balducci libero – parte forte, vincendo il primo set sul 25-27. Ottimo l’approccio alla gara e, in generale, la costanza di rendimento per l’intero match, giocato sempre alla pari contro avversari molto quotati. La reazione dei biancocelesti non si fa attendere nel secondo parziale, conquistato con merito sul 25-17. Il terzo set segna invece un punto di svolta: Monterotondo lo conduce per larghi tratti, ha un paio di occasioni per chiuderlo, protesta per una decisione arbitrale dubbia sul 25-26 a proprio favore (il tocco a muro del giocatore della Lazio sembrava esserci) e poi si fa sopraffare dal nervosismo, arrendendosi sul 28-26. Nel quarto set la Lazio riprende il pieno controllo, gestendo con esperienza e qualità il tentativo di rimonta finale di Perez e compagni: la formazione di Di Vanno si impone 25-22 e conquista tre punti.

Lazio Pallavolo – Volley Team Monterotondo 3-1 (25-27, 25-17, 28-26, 25-22)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *