Volley Team – Campagnano. Corrente ci crede: “Siamo carichi, è come una finale”

IMG_2771

COPPA LAZIO SERIE D – Ci aspetta un’altra notte per cuori forti al palazzetto dello sport di Monterotondo. La Volley Team scende in campo giovedì 17 alle ore 21.00 contro Campagnano per il ritorno della semifinale di Coppa Lazio, con l’obiettivo di rimontare la sconfitta per 3-1 subita all’andata. Servirà una partita perfetta per superare un avversario con tanta qualità. “Pochi errori e tanto carattere” come ci spiega uno dei leader della squadra, Gianfranco Corrente, per tutti “Giangio”. Centrale fisico e tecnico, con un passato all’Officina Volley, Tivoli e Sales in C ed esperienza in B con Monteporzio e Lazio, Corrente è uno degli ultimi arrivi in casa Monterotondo, unitosi al gruppo di Pozza poco prima dell’inizio del campionato. Gianfranco ci descrive così i suoi primi mesi nella città eretina: “Si respira una bella aria qui, con la società ci siamo sintonizzati subito su obiettivi e percorsi. Ho un bel ruolo, mi sento una chioccia per i tanti ragazzi che abbiamo in squadra. Spesso si parla di “leader silenziosi”, ecco io sono invece un “leader caciarone” (ride ndr). A volte esagero e mi dispiace, ma cerco sempre di dare la carica a tutti. Scherzo quando serve e mi arrabbio quando capisco che la squadra ha bisogno di una scossa”.

IMG_3212

Dopo una prima parte di stagione ad altissimi livelli, la Volley Team si è conquistata il diritto di partecipare alla Coppa Lazio, importante competizione che ha visto protagoniste le migliori squadre della categoria. Dopo aver passato a pieni voti il girone eliminatorio con Serapo Gaeta e Ninfa Latina, Monterotondo si è tuffata in semifinale, dove all’andata è stata sconfitta da Green Campagnano su un campo davvero difficile. “Lì è mancato soprattutto l’approccio giusto alla gara – ci spiega Correntesiamo partiti male e ci abbiamo messo troppo per entrare mentalmente nel match. Loro ci hanno aggredito fin dai primi palloni, non siamo stati pronti ma abbiamo tutte le carte in regola per una grande rimonta”. 

Il centrale della Volley Team precisa: “Ci crediamo con tutte le nostre forze. Sappiamo lottare e soffrire, è nel DNA di questa squadra. Ci esaltiamo nelle difficoltà, lo dimostriamo ogni qual volta rimontiamo partite importanti e tutt’ora non abbiamo mai perso un tie break. Qualcosa vorrà dire”. Campagnano però ha le idee ben chiare e verrà a Monterotondo con l’obiettivo di accedere alla finalissima: “Loro sono molto bravi – ammette “Giangio” – sono una squadra organizzata, che si entusiasma punto dopo punto. Se gli lasceremo questa possibilità ci faranno male. Sono fisici, giovani e molto tecnici. Per noi è come una finale, non possiamo sbagliare nulla. E poi personalmente tengo particolarmente a questa Coppa, perché è l’unico trofeo che non ho mai vinto”. Non poteva mancare poi un commento alla stagione della Volley Team, seconda in campionato a -1 dalla prima in classifica Fiumicino, con uno scontro diretto da giocare tra le mura amiche: “Questa Serie D è fatta da giovani ragazzi e da pallavolisti che hanno giocato in categorie superiori, ma siamo davvero un bel gruppo, tosto e compatto. Siamo soprattutto ambiziosi e vogliamo salire di categoria”Una promessa accompagnata da un motto che per un guerriero in campo come Corrente è uno stile di vita: “The ball don’t lie, come diceva un grande giocatore di basket come Rasheed Wallace”. Tradotto: “la palla non mente mai”. E le occasioni giuste, nella vita e nello sport, se ci credi prima o poi arrivano. La Volley Team è pronta a coglierle, già dalla prossima sfida contro Campagnano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *