Cuore e mentalità: la Volley Team rimonta Colli Albani e vince al tie break

volley-monterotondo-colli

SERIE C – Una vittoria che è arrivata col cuore, oltre tutte le difficoltà. La Volley Team Monterotondo ha conquistato due punti sul campo di Volley School Colli Albani in una trasferta durissima, contro una formazione che in casa aveva portato al tie break prima Isola Sacra e poi SG Volley Roma, rispettivamente terza e seconda forza del girone A di Serie C. Lo stesso destino, a Genzano Romano, è toccato anche alla capolista che prima è andata sotto 2-0, poi ha rimontato vincendo una partita incredibile per capovolgimenti di fronte ed emozioni.

Nel primo set i rossoblù partono forte, ma i granata restano incollati al match e guadagnano vantaggio nella parte centrale. Ne esce una partita spettacolare, punto a punto: Monterotondo ha la possibilità di chiuderla, ma si mangia due set point e dal 24-22 porta gli avversari ai vantaggi. Lunghi scambi e grandi attacchi, il primo set è così bello da vedere che sembra non voler finire mai. E invece finisce, con Colli Albani che esulta sul 30-28. Sembra il preludio a una giornata storta per la Volley Team e il secondo set conferma questa tendenza: pronti via e gli attaccanti di Genzano giocano sulle ali dell’entusiasmo. I padroni di casa guadagnano qualche punto a inizio set e tirano dritto senza guardarsi più indietro fino al 25-20. La squadra di Savino Guglielmi è sotto 2-0 e dopo il ko per 3-1 a Magliano la storia di un’altra caporetto sembra dietro l’angolo.

Monterotondo però stavolta non crolla e reagisce da grande squadra. Chiamatela qualità, carattere o se preferite orgoglio: la Volley Team ha un cuore grande così e va a vincere sia il terzo set sul 19-25 che il quarto con un altro 28-30, quasi a voler restituire agli avversari la sofferenza di un parziale infinito e poi sfuggito via per qualche dettaglio. Punto dopo punto la stanchezza si trasforma in vitalità e dopo un inizio incerto è davvero rassicurante vedere Martinoia, Santi e Tomei ritrovare quelle certezze che in attacco da sempre contraddistinguono la formazione eretina, con il contributo fondamentale di Emiliano De Gattis dalla panchina. Nel terzo e nel quarto set anche Pietrangeli torna a girare e con il suo palleggiatore sugli scudi ecco che anche il quinto e ultimo parziale di gara si tinge di granata in un bellissimo 13-15 che scatena la festa dei tifosi ospiti. Punto a punto, la gara è durata oltre 2 ore e 40 minuti e forse nessuna delle due squadre meritava di perdere. Una battaglia che però vede esultare Marcelli e compagni, al termine della quale la consapevolezza tecnica diventa consapevolezza caratteriale. Monterotondo ha coraggio e mentalità. Serviranno entrambe le qualità, da qui alla fine del campionato, soprattutto ora che l’SG Volley Roma si è portato a pari punti (vittoria per 3-0 su Orte) con la Volley Team al primo posto, a quota 50. “Da questo sabato in poi ogni gara che giocheremo può essere decisiva – ha dichiarato mister Savino Guglielmi a fine gara – Oggi abbiamo vinto e questo è molto importante. Peccato per il primo set, se lo avessimo vinto sarebbe stata un’altra gara. Ora pensiamo a sabato prossimo. Affronteremo Latina in casa e noi ricominceremo da lì”.

Tra due giornate (il 24 marzo) c’è lo scontro diretto al termine del quale una sola compagine sarà sola davanti a tutti. I giochi sono aperti, è ufficialmente iniziato il rettilineo che conduce al finale di stagione.

LA PARTITA

Serie C, 20a giornata: Volley School Colli Albani – Volley Team Monterotondo 2-3 (30-28 / 25-20 / 19-25 / 28-30 / 13-15)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *