U16M, fase Regionale. I ragazzi di Storno escono a testa alta: 3-2 a Ostia

dsc_0872

Un altro tie break condanna la Volley Team Monterotondo, come nella gara del 4 marzo contro il Green Volley che metteva in palio il titolo territoriale. I ragazzi dell’Under 16 perdono 3-2 al Pala di Fiore contro l’Athlon Club Ostia, formazione arrivata al quinto posto nella fase a girone, ed escono al primo dentro o fuori nella fase regionale. La Volley Team si presentava come finalista perdente di Roma (Roma 2) e si giocava fuori casa il playoff per accedere al tabellone dei quarti di finale.

Impresa fallita per un soffio. Monterotondo perde il primo set 25-17, ma ha la forza di reagire alla grande nel secondo parziale, vincendolo 26-28. La Volley Team – con qualche assenza di troppo – affronta alla pari un avversario tosto e di qualità, riuscendo a rispondere colpo su colpo anche dopo aver subito un 25-19 nel terzo parziale che avrebbe spento l’entusiasmo di chiunque. I granata dimostrano invece carattere ancora una volta e non crollano davanti a nessuna difficoltà, portando i lidensi al quinto set grazie a un quarto parziale straordinario vinto 19-25. Il finale vede esultare chi sbaglia meno ed è Ostia a guadagnarsi l’accesso tra le migliori 8. Il tie break finisce 15-13, ma per i ragazzi di Laura Storno ci sono solo applausi. L’avventura in campionato finisce qui, ma in palestra continuerà un bellissimo percorso di crescita.

LA PARTITA: Athlon Club Ostia – Volley Team Monterotondo 3-2 (25-17 / 26-28 / 25-19 / 19-25 / 15-13)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *