Serie C. Martinoia: “Questa è la mia famiglia. Un onore esserne il capitano”

martinoia-presentazione

SERIE C – Continua il matrimonio tra la Volley Team e il suo capitano Manuele Martinoia. Nella stagione 2017-18 la Serie C potrà contare nuovamente sulla qualità e sul carisma del suo opposto, arrivato al 14° campionato con i colori di Monterotondo. Classe 1983, Martinoia è un punto fermo della storia passata e recente del club, avendo iniziato a giocare a pallavolo a 20 anni proprio nella città eretina, fino a scalare tutte le categorie, dalla II Divisione alla Serie B. Una stagione lontano da casa, nel 2014-15 ad Acilia, poi il ritorno in grande stile con la nuova società: una promozione dalla Serie D alla Serie C nel 2015-16 e la salvezza nella massima categoria regionale conquistata a fine maggio.

“Per me la scelta è stata facile: questa è casa mia e sono orgoglioso di essere ancora un punto fermo della squadra. Ogni anno è il mio senso d’appartenenza a farmi scegliere Monterotondo e poi, da giocatore, dico che di progetti così non ce ne sono in giro. Qui c’è ambizione, voglia di lavorare, obiettivi per crescere come gruppo e come società. Mi piace lavorare così e farlo nella mia famiglia pallavolistica è davvero il massimo”

Da dove si riparte?

“Lo scorso anno abbiamo avuto una stagione con alti e bassi, ma è stato un punto di partenza. Ora continuiamo su questa strada, con mister Guglielmi e con un gruppo forte e motivato. L’anno scorso, come squadra, eravamo nuovi della categoria e abbiamo fatto crescere tanti giovani. Uno su tutti, Andrea Orlando (2001), andrà a fare una grande esperienza al Volley Segrate, tra i migliori settori giovanili d’Italia; ma anche Marsano è cresciuto davvero tanto. Il livello si alzerà, siamo stati inseriti in un girone duro e ci sarà da vincere e lottare su campi difficili. La mentalità deve essere quella delle ultime gare del 2016-17: se ci mettiamo a servizio della squadra tutte le individualità si esaltano”

Obiettivi personali e di squadra?

“Ho fatto il centrale in B, ma ho iniziato a fare l’opposto prima in D e poi in C. E’ un ruolo che ancora sto scoprendo e posso sicuramente ancora migliorare tanto. Come squadra puntiamo a fare meglio dello scorso anno, vogliamo stare di più nella parte alta della classifica”

A che punto è il progetto giovani? Qual è stato il tuo ruolo fin qui nella crescita dei ragazzi?

“Il capitano della prima squadra deve essere una guida per i più giovani. Molti ragazzi che erano sugli spalti a tifare gli anni passati ora giocano con me (ride ndr). Questo mi rende orgoglioso e spero renda orgogliosi anche loro. Mi piace lavorare coi giovani e dar loro consigli, spero di essere un punto di riferimento per la loro crescita come uomini e come giocatori”

Da capitano di questa squadra cosa ti senti di promettere a tutti i fan della Volley Team?

“Si sente nell’aria che c’è un’alchimia particolare quest’anno. Non molleremo niente, suderemo in allenamento e lotteremo su ogni palla in partita. Vogliamo accendere la passione dei nostri tifosi, speriamo nel pienone ad ogni giornata al palazzetto. Il pubblico di Monterotondo dovrà essere l’arma vincente di questo gruppo”.

Ecco alcune foto di Manuele Martinoia nella passata stagione:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *