Serie C. Marsano giovane capitano: “Un sogno che si realizza”

Un capitano giovane, cresciuto con una sola maglia addosso: quella della Volley Team Monterotondo. Una delle novità della stagione 2019-20 è la “fascia” che finisce sul braccio di Leonardo Marsano, schiacciatore (e opposto) classe 2000. “Leo” è uno dei fiori all’occhiello del settore giovanile maschile, un vivaio che negli ultimi anni ha regalato grandi soddisfazioni in termini di risultati e di crescita dei talenti; sarà lui il leader del gruppo guidato da Savino Guglielmi. “Abbiamo aspettative molto alte – ci ha raccontato Marsano – arriviamo da una finale playoff persa e vogliamo migliorarci. L’obiettivo è puntare in alto, senza avere paura, ma con la consapevolezza che dobbiamo salire ovviamente un gradino in più se vogliamo ottenere il risultato più grande. Lo scorso anno è mancata un po’ di esperienza e forse abbiamo pagato anche un po’ di bravura tecnica rispetto ad Anzio. Siamo tornati in palestra per lavorare bene e lavorare sodo”.

Il ragazzo di Monterotondo ci ha spiegato cosa significa essere capitano della propria squadra del cuore: “È un sogno per me e ringrazio mister Guglielmi per avermi dato questa possibilità. Quando ho iniziato a giocare a pallavolo speravo arrivasse un’occasione simile, vedevo le partite dei grandi e mi immaginavo al loro posto. Ora sono qui, al quarto anno di Serie C, e per la prima volta sono capitano. Cercherò di dare il massimo in ogni allenamento e in ogni partita, dando l’esempio. E cercherò di farmi aiutare dai ragazzi più esperti di me. Siamo un gran bel gruppo”.

In bocca al lupo Leo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *